Autoradio cinese + OBD2 = trip computer

Riprendo la storia da dove l’ho lasciata… eccomi ancora a parlare della mia autoradio cinese 2 din che tanta fortuna (e decine di migliaia di visitatori) a portato a questo blog.

In questo post cercherò di riassumere alcuni concetti e link che ho trovato navigando su internet riguardo l’uso dell’interfaccia ODB2 (maggiori dettagli più avanti) per leggere le informazioni dal computer di bordo dell’FJ e visualizzarle sulla famosa autoradio dotata di windows ce. In pratica l’autoradio può diventare un dettagliatissimo computer di bordo tale da far invidia a KITT!!

L’OBD2 è una interfaccia standard che viene montata su tutte le automobili già da diversi anni e che permette ai meccanici di leggere molte informazioni tecniche registrate dai vari sensori e centraline installate nel motore tramite un pc o un dispositivo dedicato.

Nella maggior parte dei casi questa periferica serve per leggere i messaggi di errore che la centralina registra e che solitamente sono celati dietro la normale accensione della spia “a forma di motore” che segnala la necessità di manutenzione dell’auto.

Ma c’è molto di più! Velocità, giri motore, temperature varie, consumi, emissioni…

Per collegarsi alla porta OBD è necessario un adattatore che permetta la lettura dei dati. Ne esistono fondamentalmente di due tipi: cablati (usb/seriale) oppure wirless (bluetooth).

Gli adattatori bluetooth sono i più versatili poichè permettono la lettura dei dati senza bisogno di far passare cavi nel cruscotto e sono facilmente interfacciabili con dispositivi mobili (android/ios/wince..) e con il pc.

Quelli cablati hanno sicuramente dei vantaggi relativi alla velocità di trasferimento dati ed alla facilità di utilizzo ma non fanno al caso mio…

La maggior parte dei cavi in commercio si basano sul chip ELM 327 e la mia scelta è proprio ricaduta su uno di questi trovato su e-bay alla modica cifra di 11 €. La ricerca è facile e non c’è bisogno che indichi alcun link, basta cercare il nome del chip…

Chi non fosse interessato (o non avesse la possibilità) alla trasformazione dell’autoradio cinese in computer di bordo, può tranquillamente leggere le informazioni trasmesse dall’ODB con il proprio smartphone o palmare. Per ios c’è ad esempio CarTrip e per android Torque .

Infine per leggere i dati dal pc si può usare wOBD. Segnalo anche questo sito con tutta una serie di link e di download: www.webpg.net .

Passiamo alla parte più complessa (ma non tanto): l’installazione del software necessario sull’autoradio ed il collegamento.

Prima di iniziare devo fare però una premessa: nel mio caso l’autoradio ha un solo canale bluetooth. Ciò significa che se utilizzo il trasmettitore ODB non sono in grado di utilizzare il vivavoce con il cellulare. Per evitare questo inconveniente bisognerebbe utilizzare una chiavetta usb collegata all’autoradio per poter abilitare un nuovo canale. Non credo però che sia possibile dato che non mi risulta utilizzabile l’usb host da windows ce. Mi riservo comunque future sperimentazioni…

Dato che l’applicazione che verrà eseguita si sostituirà all’applicazione del navigatore, l’uso del sistema sarà esclusivo: o si avvia il navigatore (tom tom, igo o altro) o si avvia il software per la lettura dei dati ODB. Purtroppo non ho trovato (per ora!) alternative…

Il software da me usato (e a dire il vero è l’unico che ho trovato) si chiama “/hobd” ed è freeware ed open source. Esiste anche in versione a pagamento che si chiama “hobdrive” con alcune funzioni aggiuntive. Per informazioni e download basta collegarsi al sito hobdrive.com.

[Aggiornamento 01/09/2011]

Mi è arrivato l’adattatore. Funziona correttamente.

La porta OBD nell’FJ si trova dal lato guidatore, in basso a sinistra, poco sotto alla leva per aprire il cofano.

Su Android sono riuscito a connettermi con successo usando Torque e OBD Dashboard Beta. Non sono riusco invece ad usare aIOBD Scanner che non riesce a connettersi.

Per quanto riguarda iOS, rettifico in parte quanto avevo detto sopra: per una limitazione di Apple, non è possibile creare programmi che utilizzino una connessione seriale. Per questo non ci sono attualmente software in grado di interfacciare iphone/ipad con l’adattatore bluetooth ELM327.

Il passo successivo è quello di far comunicare il win ce della autoradio con un adattatore bluetooth/usb e poi successivamente con l’ELM327. Dato che sulla mia autoradio cinese la porta USB ed il bluetooth non possono essere usati da windows ce (ci sono ma sono esclusivi di un’altra parte dell’hardware) l’unica strada perseguibile è quella di aggiungere una porta usb direttamente sulla scheda madre.

Per fare questo dovrò “duplicare” il collegamento utilizzato per il ricevitore GPS (che invece è collegato direttamente a win ce) seguendo questa guida: come installare USB extra su autordio cinese.


About these ads

~ di fry su 4 agosto 2011.

16 Risposte to “Autoradio cinese + OBD2 = trip computer”

  1. Anche io sono possessore di una radio cinese (Caska) su una Mazda 3. Vorrei avere maggiori info sulla possibilità di collegare l’OBD2 sulla mia radio.
    In primis come è possibile vedere la perferica Bluetoooth sul windows Ce della radio?

  2. Ciao, effettivamente dopo aver scritto l’articolo mi sono anche io imbattuto in questa limitazione. Sono ancora in attesa del trasmettitore OBD, ma leggendo qua e là sui forum sembra che la cosa sia fattibile. Forse dipende anche dal modello di autoradio e da quanto il win ce installato è stato modificato dal produttore… Appena avrò novità le posterò sul blog!

  3. Ieri cercavo di far partire il software da te indicato e, anche come dice nel sito, necessita almeno di .NET 2.0. Visto che le radio cinesi hanno caricato il Windows CE su flash credo che difficilmente si potrà installare .NeT.
    Inoltre la mia radio ha 2 slot SD CARD una per il GPS (viene vista da windows CE) un’altra per musica (non viene vista da CE) e una porta USB (non viene vista da CE) poi ha il bluetooth che non viene visto da CE. Il problema vero di queste radio cinesi è che tutte le funzionalità tranne il GPS sono utilizzate da un firmware proprietario, mentre solo la funzionalità GPS è utilizzato da Windows CE. Del resto non si sipega perchè hanno messo 2 slot per SD card……..
    Con questo non volgio essere negativo sul fatto perchè mi interesserebbe molto, ma la vedo molto difficile…..

  4. va beh, ma sei un grande. non so nemmeno come ci sono arrivato qua, e sto sbavando in attesa della mia cinesata. e mi hai messo questa idea in testa… la cosa più bella è che è aggiornata ad oggi, non è la classica notizia che vedi vecchia mentre googli… :D

    una domanda banale: ma perchp passare dal BT? non è più semplice collegare semplicemente il cavo usbdi una interfaccia solo usb? il software lo prevede? escludendo il fatto che rimane il problema della visione della Usb da CE. che io non dovrei avere..

  5. Parlo del bluetooth perch ho fatto “la cazzata” di comprarlo cos… forse comprando il modulo ELM con il cavo usb si risolverebbero una bella serie di complicazioni. Pensavo che la versione bluetooth fosse pi comoda da usare (ed effettivamente con il telefono android lo ) senza pensare a tutte le complicazioni che mi avrebbe creato successivamente con l’autoradio! C’ da dire che il prezzo talmente basso che potrei anche valutare l’acquisto di un modulo usb se non dovessi riuscire a configurare quello bluetooth….

    PS comunque grazie per i complimenti, sono immeritati ma me li prendo volentieri!

  6. tu tienimi aggiornato, io farò altrettanto. :D

    solo una cosa non ho capito del software, accetta anche la conenssione solo cavo?

    che radio hai?

    comunque a mio avviso dal cellulare è un pò inutile se hai l’autoradio. fà molto più figo da lì. :D

    W le giapponesi comunque!!!!

  7. non so a che punto sei, ma io sono andato avanti.
    ho finito di isntallare l’autoradio nel weekend e per quanto mi riguarda la ia è praticamente gestita in toto da Ce che è sbloccato. non vedo il dektop in maniera chiara, ma posso isntallare programmi richiamabili dall’interfaccia e ogni tanto al desktop ci arrivo per sbaglio. la usb è sotto CE anche essa.
    il software si è installato e si avvia correttamente. a me non resta far altro che prendere l’interfaccia e tentare di far funzionare tutto. :)

  8. Che WIN CE ha la tua radio? Hai dovuto fare qualcosa per sbloccare la porta USB sotto CE?
    Che marca è la radio?
    Ciao

  9. ha win CE 6. è una Xtrons td695gd che poi è identica alla road emperor di china vision.
    non ho dovuto fare nulla. tutta l’autoradio viaggia sotto CE, tutti i menù tutto… essi stessi pilotano poi i moduli del dvd e del decoder. in pratica è l’opposto delle classiche autoradio. io ho attaccato un hub con un hd esterno, un pen drive la chiavetta wi fi e ha la sd del navigatore dentro e tutto funziona correttamente e contemporaneamente (ovviamente ho fornito l’hub di una alimentazione supplmentare sottoquadro). c’è una sezione dove si possono “installare” i programmi, o per meglio dire, creare dei collegamenti a degli eseguibili presenti sulle unità collegate. io ho fatto avviare tranquillamente hobdrive versione standalone.
    il CE sotto, intendo desktop grigio con barra dello start, non si richiama direttamente, ma ogni tanto quando smanetti con dei software riesci a farlo apparire.
    voglio provare a connettere una tastiera usb e usare delle shortcut da tastiera.
    ora acquisto l’interfaccia elm e vediamo cosa mi esce fuori.

  10. Purtroppo la mia ha WIN CE 5.0 (CASKA) ed è a moduli separati perchè il modulo WIN CE si apre solo se attivo il GPS e non penso che ci sia la possibilità di utilizzare le porte USB……:-(

  11. Mah se guardi l’ultimo link che ho messo nel post, l’installazione di una usb extra fattibile. Io non ho ancora avuto il tempo di provarci ma punto a farlo presto. Certo che l’autoradio di DreamsKnight rende le cose molto pi semplici…

  12. Non avevo visto quell’aggiornamento………
    Certo che se fosse possibile aggiungere la porta USB (dipende sempre dalla radio) resterebbe il problema del software…..
    Cmunque tienici aggiornati.

  13. ho avuto un pò di impegni e ho metabolizzato le prime sconfitte. ieri sera e oggi mi sono messo di punta e….

    funziona tutto!!!!!

    grazie di cuore fry! trovai questa pagina per caso e mi hai dato uno spunto interessantissimo che sono riuscito a concretizzare. :)

  14. Bel lavoro ragazzi……….molto interessante, anche se non ho attualmente questa necessità, il sistema è semplice ed efficace.

    Come giustamente mi ha fatto notare Dreamsknight in altre discussioni tra noi privatamente, è una cosa utile per chi ha GPL o metano, per leggere i valori reali cosi come li legge la centralina………

    Per voi che l’avete provato, sapete dire se la lettura è effettivamente diversa dal valore del computer di bordo standard ??
    Almeno io parlo per la Honda civic…….ma anche in generale vorrei saperlo

  15. Innanzitutto i miei complimenti per quello che state facendo.
    Scusate,per ricapitolare…
    - DreamsKnight ha risolto usando la porta usb che si vede da wince ed è quindi riuscito effettivamente a far partire il software che prende i dati dalla chiavetta OBD2?
    - Fry invece sta seguendo la strada del bluetooth che prevede cmq di saldare una porta USB aggiuntiva?

  16. How much time did it require you to publish “Autoradio cinese + OBD2 = trip computer Fj: Diario di bordo”?
    It offers loads of very good advice. With thanks -Alva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: